UNA STORIA LUNGA ...60 ANNI


dal 1950 arrediamo con passione

chisiamo.png

Le storie delle aziende sono le storie di uomini che le fanno. Il protagonista di questa storia è Emilio Nardini un uomo di grande passione, che fondò nel 1950 un negozio di biciclette e macchine da cucire. Tutto ebbe inizio il giorno della Fiera. Un camion con sedie si fermò davanti al suo negozio, ostruendo completamente l’ingresso. Emilio, decise allora di acquistargli tutta la merce ed in poche ore con arguzia e ingegno riuscì a vendere tutte le sedie a diposizione capendo di aver fatto un buon affare.

Da quel giorno intuisce di poter ingrandire la sua attività, di creare un vero e proprio piccolo mobilificio.

Il negozio rapidamente cresce, e ben presto diventa il punto di riferimento dell’arredo di qualità su tutto il territorio. È un’Italia in crescita e in rapida trasformazione che, seguendo la moda e il nuovo design, coglie nelle novità proposte di Nardini, tutto il meglio delle nuove tendenze. È lui che porta in provincia di Viterbo tutte le soluzioni più belle del settore, i marchi più famosi, le proposte migliori.

E ben presto il piccolo mobilificio Nardini diventa un centro mobili importante, un appuntamento da non perdere per chi deve arredare casa, per chi cerca qualcosa di diverso e originale. Con uno showroom di oltre 10.000 mq, Nardini Arredamenti è oggi una bella realtà, merito dell’intuizione e dei sacrifici di Giovanni Nardini e della moglie Claudia, abile e accogliente “padrona di casa”.

Siamo ormai ai giorni nostri, quando da un piccolo mobilificio è diventato un’azienda solida e conosciuta, gestita ancora Giovanni, ma insieme ai suoi due figli, testimoni di una lunga tradizione di famiglia.

Una terza generazione orientata sulla creazione di soluzioni ad hoc per le diverse esigenze della clientela, un serbatoio di idee per gli stili proposti, per le nuove forme di design, per la selezione dei migliori marchi del Made in Italy. Franco e Barbara con passione, ma ognuno con un ruolo diverso, sono uniti dall’antica passione per la bellezza, sono la nuova linfa dell’azienda.

Un luogo in cui architetti, arredatori e creativi possono offrire le loro visioni dell’arredo contemporaneo come esperienze tra l’estetico e il sensoriale.